Ho sostato a lungo sulla porta
Non l’ho attraversata
Relegando me stessa a un libro incompiuto
Cui attendo far parte
Non è la paura che frena il passo
Temo il distacco sopra ogni cosa
Perché non fai più ritorno.