Anna Ferrigno

Mi hanno chiamata Anna (da parte di madre) e Ferrigno (da parte di padre). Da piccola pensavo di essere una principessa di un pianeta lontano caduta sulla terra e adottata da un’umile famiglia italiana.
305 articles written by Anna Ferrigno

Per me è facile scrivere il mio nome. L’ho scritto dappertutto: sui libri, negli angoli di una ricetta medica, su uno scontrino, dentro un fazzoletto di carta. Col dito in aria. Questo è il ricordo più bello che ho di mio nonno. In una sala di attesa di un ospedale pubblico, ho ricordato il suo nome e il suo cognome. Buona lettura a tutti.

Read more →
auto citroen diana, 2CV

Scrivere testi per gli altri – e scrivere testi per il web – non è fare scrittura creativa né tantomeno scrivere un manuale d’uso. Operazione questa molto complessa e che rimandiamo a chi ha anche esperienza in legge. Piuttosto è come uscire da un labirinto costruito dai clienti, i Seo, i grafici e da Google, ovviamente. Un labirinto con un’unica entrata ed un’unica uscita. Puoi solo andare avanti cercando di sbucare il prima possibile senza rimanere intrappolato dalle tue stesse parole.

Read more →

Note all’esercizio di scrittura creativa di Raymond Carver. Parlerò di come spesso nello scrivere andiamo a ruota libera con preconcetti e stereotipi di genere e di quanto sia complicato mettersi nei panni di un altro, che magari conosciamo anche poco. Una breve introduzione alle opere più famose scritte da Mary Shelly ed Emily Brontë, che hanno trattato personaggi maschili superando questi limiti.

Read more →

Nel libro Il mestiere di Scrivere di Carver, lo scrittore termina con una serie di esercizi di scrittura che ben si prestano al mio ritorno sul blog dopo una lunga astinenza di scrittura creativa. Lui suggerisce di scrivere un racconto dal punto di vista del genere opposto, ammettendo che la prima volta che ha tentato di scrivere dal punto di vista di una donna era un po’ nervoso, ma quando ci è riuscito, ci ha provato gran gusto.

Read more →