Storie

Page 2

20 articles in category Storie / Subscribe

Scrivere è come danzare. Un passo in avanti, uno di lato. Giro di qua, di la. E voilà una parola è pronta già. Come scrivere può diventare musica. Lasciarsi andare al ritmo è come sbloccare la creatività e lasciarla fluire. Avete mai pensato a danzare prima di scrivere qualcosa? perché non ci provate? Non costa nulla, e nessuno lo saprà mai – per i più timidi.

Read more →

Frutto di un piccolo esercizio di scrittura creativa, questo racconto parla dell’importanza di usare parole gentili. Per rivolgerci agli altri, a noi stessi e a tutto ciò che ci circonda. Usare parole d’amore, di gentilezza, di cortesia non può che fare bene all’anima e anche ai rapporti interpersonali. Sempre più spesso noto come ci siamo incattiviti e quante espressioni di odio riusciamo a pronunciare nell’arco di una giornata. Queste espressioni ci portano in un abisso fatto di rancore e rabbia. Eppure c’è un modo, molto semplice per giunta, per non cadere vittima delle nostre mancanza, parlarci con tenerezza. Quanti disastri o guerre potrebbero essere risolte con un linguaggio fatto di parole gentili.

Read more →

Scrivere un racconto breve, anzi brevissimo, fa parte dei miei piccoli esercizi di scrittura quotidiana per mantenere in forma l’immaginazione. I romanzi sono ancora ben lontani da me, ma presto arriveranno anche loro. Nell’attesa ecco la storia di Iulia. Chi è questa donna? Cosa racconta? Ci vogliono pochi minuti per incontrare un personaggio e molti di più per dimenticarlo, sempre che si voglia. Buona lettura a tutti. 🙂

Read more →

È come un fiume che scorre e non si ferma mai, il tempo intendo. Non ha obiettivi, fugge e acciuffarlo è un giocare a perdere. Può seguire altre vie, certo, e fare giri più lunghi, perché no. A volte con le tempeste potrebbe anche cambiare la portata per poi continuare a fluire, inesorabile, calmo e placido. E’ senza rimpianti né rimorsi, il tempo. Esattamente come l’acqua di quel fiume che non tornerà più indietro una volta diventata acqua e non si prosciugherà mai del tutto anche se fuori il sole arde le pietre e ti sembra di scomparire, di diventare polvere, cenere. L’acqua porta con sé il tempo, il tempo la vita. Seppure fosse diventato un filo sottile illuminato dalla sola luce della luna, quel fiume-tempo, non farebbe altro che continuare a scorrere.

Read more →