Poesie

Page 3

80 articles in category Poesie / Subscribe

Anima mia Dolce promessa delle mie estati Sciogli i nodi del cuore E legali alla luce della tua rosa Che vuoi che sia per te: l’amore È speranza, grida di bambini Urla di gioia e risate al cielo Del vestito …

Read more →

Quaranta
Pietre furono lanciate
Per quaranta
Tristi rapaci rapiti
Quaranta
Le domande rivolte al vento
E quaranta i silenzi svelati dal tempo
C’è chi dice
Che nel quaranta si celi il destino
Chi nasconda i quaranta ladroni
E chi senza il becco di un quattrino
Nel civico quaranta
Versa in miseri condizioni
Quaranta
È il tempo concesso
A quaranta anime di vita tremanti
Per quaranta lune
Svegliate
E per quaranta
Sopite
Quaranta volte la parola ti amo
Apparve su quaranta torti subiti
E dei quaranta
Semi piantati
Quaranta
I frutti proibiti
Una mela tra loro
Conservò il peccato
E delle quaranta labbra
Che ne presero un morso
Eva soltanto raccontò il giusto

Read more →

Stupita
Per un bambino
Rifiutato
Per una nuvola
In pioggia
Per una dolcezza
Infranta
Stupita
Per un’attesa
Eterna
Per un libro
Scritto con vergogna
Per essere me
E niente di più
Stupita
Per il mare
Impetuoso
Le onde
Irriverenti
Grovigli di pensieri
E di anime
Alla deriva
Stupita

Read more →

Cosa hanno cercato mai gli occhi miei
lì nella penombra dorata di un tramonto
tra voraci nuvole di passaggio
lungo binari che solo la fantasia comprende
Avrò vissuto piccoli attimi di gioia
nel preludio estivo della prima stella della sera
Mi sarò inebriata di quel nettare divino
Che meravigliosamente sa vestirmi il corpo
E poi sarò volata via lontano nel cielo
Sulla stessa stella che un giorno mi mise al mondo

Read more →

Eppure dovrei ricordarmi di te
Di quel tempo perduto
Impregnato di gioia e di vita
Di alberi appena nati
E giochi all’aria aperta
Dovrei ricordarmi
Di quando venivi a trovarmi
Coi tuoi capelli neri e profondi
C’era tutto nei tuoi occhi
Il mare, il cielo, e te
Te che non ho mai dimenticato
E che ora rincorro
Come un treno sfuggito al controllo
Non so dove sei più finita
Nel giardino dei segreti?
Nella memoria intrisa di pensieri?
Dove sei finita
Piccola mendicante d’amore?
È vita quella che hai rubato
È tempo quello che hai raccolto altrove
In una parte piccola e nascosta di me
So che ci sei
Che ancora mi chiami
Continui a ridere e scherzare
E pensi a quanto dovvrebbe essere bella l’Irlanda
Non è lì che hai piantato il cuore?
Una volta, di tanto tempo fa,
Vivesti la storia più commovente
Che un libro ti avesse letto
So che ho ancora speranza di incontrarti
Ti troverò qui tra queste parole
Bagnate di rugiada

Read more →