Laboratorio

144 articles in category Laboratorio / Subscribe
writing, writer, night

Uno scrittore che scrive la notte incontra la parte più magica dell’ispirazione. E’ nel buio delle pagine e al sorgere del sole che ci si sente più creativi. Mia figlia mi ha insegnato ad alzarmi ad orari assurdi. Al canto del gallo, del campanile della chiesa vicina, dello spazzino e della sua scopa magica. E quando scrivo di notte i racconti hanno tutto un altro sapore.

Read more →
sensi-di-colpa

Scrivere come forma terapeutica per affrontare i miei momenti no. Quando le delusioni sono più forti della tua vita e sembra che tutto possa crollarti addosso. La scrittura di nuovo insegna a centrarci e a capire che le cose sono diverse da come appaiono. Che dietro ad una sofferenza c’è quel piccolo nodo che blocca il respiro e ci fa vivere a metà. Scrivere per amarsi.

Read more →
quadrifoglio

Continuano i miei piccoli esperimenti di scrittura mattutina, come le pagine del mattino, l’esercizio della Cameron riproposto più volte qui sul sito. Le trovo piacevoli e rilassanti perché fatte con il cervello ancora un po’ assonnato e il cassetto delle responsabilità ancora chiuso a chiave. Un mio caro amico, nonché ascoltatore delle mie parole bistrattate, me lo dice sempre: lascia fluire la creatività, libera cuore e mente. Ed è vero, l’unico modo che possiedo, e se posso estendere la cosa a chi mi legge, possediamo, è questo lasciar fluire. Lasciar correre le parole. Se prima non escono come possiamo fermarle per elaborarle? Come sempre le pagine del mattino si fanno senza troppi se o ma. Bastano 10 minuti o poco più, s’incomincia dal nulla, da una parola, da un sentimento, da un rumore nella stanza, e piano piano quel quaderno si riempie da solo. Ora che ci siamo un po’ liberati possiamo entrare a gamba tesa nella nostra vita, e nel nostro lavoro, che nel mio caso ha a che fare con le parole. Buone pagine del mattino a tutti.

Read more →